Quale dei due?

Stamattina Teo mi ha stupito. Io e Ale in genere dormiamo la domenica mattina. O per lo meno io pisolo perchè tra Matteo che si sveglia e mi chiede se può alzarsi, se può andare a fare pipì, se può giocare… si perchè sin da piccolo, da quando ha imparato ad uscire dal suo lettino, ho sempre cercato di tenerlo nel letto il più possibile. Quando si svegliava gli davo i suoi giochi da tenere nel lettino e lui stava buono buono a giocare mentre io pisolavo. Adoro dormire la domenica mattina sapendo di non avere NIENTE da fare. Una mattina poi ricordo che apriì un occhio e mi trovai Teo seduto sul lettone (ero sola all'epoca, avrà avuto tre anni e mezzo), con i suoi giochi, le costruzioni, la casetta e qualcos'altro. E giocava mentre io dormivo. E quando ha visto che ero sveglia mi ha fatto un sorrisone. So che non fa cose che non deve fare. In cucina non ci va, se ha sete me lo chiede. In bagno idem, mi chiede se può andare in bagno così io lo sento. Non accende la tv. Non gioca con il gas (anche perchè lo chiudo regolarmente). Non abbiamo fiammiferi in giro. Insomma… io mi fido di lui e posso permettermi di pisolare mentre lui gioca nel soggiorno. Stamattina, solito copione. Mi chiede se può alzarsi dopo le nove. E poi non lo sento più. MI alzo verso le undici perchè volevo fare lo spezzatino (poi ho scoperto di non avere cipoolle!) e perchè volevo andare a votare prima di mezzogiorno. E lui mi mostra quello che ha fatto mentre noi dormivamo. Ora lo mostro anche a voi, insieme alla foto dell'originale:

Ieri ho preso tutti i disegni di Matteo, dalle sue opere dell'asilo nido fino ad oggi. Ed ho messo tutto in una bella scatola. Vuoi vedere che tra qualche anno varranno qualche soldo, come "opere infantili dell'artista"?

Quale dei due?ultima modifica: 2005-06-12T14:19:48+02:00da cieli_limpidi
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Quale dei due?

Lascia un commento